Fasi di ricostruzione

ARRIVO CARCASSE

Le carcasse vengono trasportate e stoccate in magazzino  per poi essere lavorate (leggi)

ISPEZIONE CARCASSE

L’ispezione delle carcasse avviene in tre fasi successive: ispezione visiva-tattile per mezzo di un divaricatore e luce radente, gonfiaggio, shearografia (leggi)

RASPATURA

In questa fase viene asportato il residuo battistrada della carcassa da ricostruire e viene creata una superficie ruvida che consente una migliore presa del nuovo battistrada. (leggi)

CRATERIZZAZIONE

La carcassa viene lavorata sulla monorotaia. Si provvederà in particolare a pulire dalla ruggine le parti d’acciaio contaminate, e a riparare eventuali fori, tagli o rotture accidentali. (leggi)

POSA SOTTOSTRATO

La sommità della carcassa e tutte le parti in cui è stata asportata della gomma, vengono rivestite con un sottile strato di gomma pura particolarmente adesiva, detta di collegamento. (leggi)

PROCESSO A FREDDO

Confezionatura fasce prestampate Recamic.
Montaggio envelope. Smontaggio envelope.
Vulcanizzazione. (leggi)

PROCESSO A CALDO

Confezionatura materiale ‘a caldo’ con estrusore.
Vulcanizzazione e stampaggio. (leggi)

SCOLPITURA

Insieme alla ricostruzione su stampo, effettuiamo la ricostruzione con scolpitura.
Il processo è analogo, ma il battistrada viene ricavato dopo la vulcanizzazione con particolari lame riscaldate e a controllo meccanico. (leggi)

RIFINITURA E VERNICIATURA

Fase conclusiva per rimuovere eventuali sbavature di gomma. (leggi)